Comunicazione Fatture Emesse  e Ricevute (spesometro 2017)


- riferimenti Normativi

- Installazione e controlli di configurazione tabella (codici iva, causali di contabilità, anagrafica clienti/fornitori)

- Estrazione dati comunicazione

- analisi e controlli di errori tipici (Errori bloccanti e non bloccanti)

- Generazione File

- Annullamento Comunicazione intera o parziale

- Regimi speciali

Modulo Comunicazione Trimestrale Liquidazione IVA

In questo corso vengono introdotte le principali tabelle di base necessarie per configurare l'archivio a seguito dell'installazione, al fine di renderlo operativo per la gestione contabile di base.

Sono poi trattate le tematiche inerenti la contabilità generale, le impostazioni contabili dell'azienda (dati contabili generali, dati Iva, registri Iva).

Il discente impara inoltre i più comuni flussi operativi tipici della gestione amministrativa e contabile. Vengono forniti esempi di registrazioni in prima nota, gestione di partitario e scadenziario.

Sono infine descritte alcune funzionalità e stampe di controllo utili ai fini della manutenzione degli archivi contabili.

Nello specifico, sono trattati i seguenti argomenti:
- Le tabelle e gli archivi comuni
- Anagrafiche clienti/fornitori e sottoconti
- L’Anagrafica Generale
- Il Piano dei Conti
- Le ditte
- Le tabelle per la Contabilità Generale
- Il ciclo Passivo ed il ciclo Attivo in Contabilità Generale
- Il giro del portafoglio
- Lo scadenziario
- Chiusure ed adempimenti fiscali
- Aperture e chiusure d’esercizio
- Integrazione con Office

Il corso è orientato a fornire ai partecipanti una conoscenza su quattro argomenti specifici.

La gestione dei cespiti: vengono descritte le tabelle ministeriali dei coefficienti di ammortamento suddiviso per categoria di cespite, la movimentazione attraverso l’impostazione di causali appropriate, gli ammortamenti civilistici e fiscali separatamente (metodo del doppio binario). Sono inoltre trattati il calcolo automatico degli ammortamenti e la generazione delle registrazioni di prima nota sia su archivio definitivo che previsionale.

Gestione di percipienti e ritenute: vengono fornite le conoscenze su come gestire i problemi relativi agli adempimenti ed al controllo dell’azienda nel suo ruolo di sostituto d’imposta ai fini delle imposte indirette.

Intrastat: viene descritta la gestione dell'Intrastat, la produzione su supporto magnetico dei file INTRA (per la dogana), dei frontespizi e delle stampe di controllo sugli adempimenti da compiere in presenza di operazioni di interscambio con soggetti dell’Unione Europea.

Deleghe F24: sono descritte tutte le funzionalità del modulo F24 e l’integrazione di questo con gli altri moduli di Business.

Saranno trattati i seguenti argomenti:
- Le tabelle e gli archivi per il modulo cespiti
- Movimentazioni ed elaborazioni
- Le tabelle e gli archivi Percipienti
- Movimentazioni / Stampe scadenziari e sostituti d’imposta
- Le tabelle e gli archivi Intrastat
- Movimentazioni / Stampe Intra e generazione file per la dogana
- Gestione delle deleghe F24
- Integrazione F24 / Contabilità / Ritenute

Il corso ha l'obiettivo di far conoscere ai Partner le funzionalità del modulo "Dichiarazioni di Intento", necessario per la generazione del file telematico che, a partire dal 1° gennaio 2015, gli esportatori abituali dovranno inviare all’Agenzia delle Entrate per comunicare le lettere d’intento che intendono presentare ai propri fornitori per chiedere la non applicazione dell’Iva sugli acquisti.

Nello specifico, sono esposti i seguenti argomenti:

- Gestione dichiarazione di intenti
- Operazione singola
- Dichiarazione fino a importo
- Operazioni all’interno della griglia
- Generazione file telematico
- Ricevuta dell’Agenzia delle entrate
- Stampa
- Integrazione con altri moduli